La ragione morta

La ragione morta

Annalisa era seduta sul grosso masso, seppellito per metà in mezzo all’erba. Guardava a terra. Teneva una scatolina in mano, piccola, la teneva con i palmi racchiusi. «Stai qui, piccolina mia, non potevi stare nella mia testa, eri troppo esigua...... Read more