IL TUO PIANO EDITORIALE

La Pluriversum crede fermamente nella collaborazione con gli autori e pubblica sulla base della fattibilità di un piano editoriale; cioè, una volta appurata la validità di un testo, si prova a elaborare un progetto, a partire dalla “Dichiarazione di intenti” richiesta necessariamente agli autori esordienti; è invece facoltativa per autori più collaudati, anche se suggeriamo a tutti di elaborarla, in quanto permette di rafforzare la consapevolezza di pubblicare.

Si tratta di pervenire, poi, cosa più importante di tutte, a un vero e proprio PIANO EDITORIALE, elaborato secondo efficacia e flessibilità; ciò permetterà agli autori di avere un riferimento indispensabile per le fasi promozionali del libro e all’Ufficio stampa di approntare la migliore strategia di marketing.

Dietro ogni progetto c’è una squadra organizzata per valorizzare il capitale umano dei propri autori. C’è anzitutto un Ufficio stampa preparato a ogni evenienza e alla messa a punto di progetti per la migliore riuscita dell’impresa.

Alla direzione dell’ufficio stampa si richiede senso della regia, capacità di agire come il maestro di musica abile nell’armonizzare ogni nota, nel dar vita a una sinfonia compatta, fluente, dove ogni strumento fa la sua parte senza stonature, attenendosi al tempo imposto da chi tiene in mano la bacchetta.

Un progetto, nel contesto di un ufficio stampa, significa un lancio, una campagna studiata e costruita di volta in volta sulla personalità di uno scrittore, sulla grana della sua scrittura, sulla sua indole. Progetto è presentazione di un autore nuovo, di un esordiente per il quale individuare la nicchia giusta di mercato. Progetto è l’analisi del modo migliore per cominciare al mondo dei media, al pubblico, la nascita di una nuova collana,o l’acquisizione di un marchio editoriale. Progetto è l’orchestrazione di un evento speciale per un autore speciale.

Progetto significa un abito fatto su misura per uno scrittore, dimenticando la routine, spremendo fantasia e creatività per trovare idee totalmente nuove, attingendo a qualunque campo della cultura, delle arti, dello spettacolo.

(Cfr. Valentina Fortichiari, TEA 2019)

_______

Rispondi alle domande, utilizzando un documento in word che spedirai a:

pluriversumedizioni@gmail.com


(indicando nell’OGGETTO: DICHIARAZIONE D’INTENTI – Titolo del libro).

Fai attenzione, perché da ciò dipenderà l’esito della valutazione!

____________

A chi è rivolto il tuo libro?

Qual è il tuo lettore tipico? Cosa gli piace? Che interesse avrebbe a comprare il tuo libro? Cosa si aspetta da te e dal tuo libro?

Conosci l’effetto funnel? Spiega di cosa si tratta.

Quali strategie di marketing conosci?

Come convincerai i tuoi lettori?

Come intendi collaborare con noi per promuovere il tuo libro?

In quali librerie ritieni debba necessariamente esserci e perché.

Sei attivo nel web? Hai un blog? Usi regolarmente i social? Quali e in che modo?

Hai già un calendario di incontri e presentazioni? Intendi stilarne uno? Hai bisogno di assistenza e supporto per l’organizzazione di eventi?

Hai preso in considerazione la partecipazione a festival e fiere? Ne conosci alcune? Hai già partecipato qualche volta?

Hai preventivato la partecipazione a conferenze, reading, incontri culturali e simili per divulgare i contenuti del tuo libro e farti conoscere?

Hai intenzione di stringere rapporti con biblioteche, enti di ricerca, scuole, istituzioni?

Hai contatti con personaggi famosi del mondo editoriale, del giornalismo, dello spettacolo, del cinema?

Hai già avuto esperienze in campo editoriale? Riesci a parlarne?

Sei in grado di far tesoro degli errori eventualmente commessi? Quali errori ritieni di aver commesso nelle tue esperienze editoriali?

Che peso dai ai tuoi successi?

Desideri diventare famoso?

In genere, scrivi per passione, per professione o per cosa?

Quali sono, in generale, le tue aspettative?

Per quale ragione desideri pubblicare?

Credi nel tuo libro?

Infine, perché hai scelto la Pluriversum Edizioni?