Cinema d’Ascolto

11.90

IL PREZZO COMPRENDE 2.90 PER SPESE DI SPEDIZIONE CON CORRIERE GLS. CONSEGNA IN 24/48 ORE

GENERE: Cinema – Saggistica

© 2017 – Pluriversum Edizioni, Ferrara

ISBN 978-88-85751-04-0

108 pagine

Formato: 11,5×19,5 cm. Alette: 9 cm

Author: Mariangela Ungaro
COD: 0012 Categorie: , Tag: Product ID: 2190

Descrizione

DESCRIZIONE

Il presente lavoro si pone some indagine accurata sui linguaggi cinematografico e musicale, intrecciati indissolubilmente alla storia e alla cultura popolare. L’originalità dell’opera è innanzitutto il suo raggio d’azione mondiale, mentre i saggi esistenti si limitano a indagini più monografiche, spesso per genere cinematografico (il film musicale, il cinema muto, il cinema 3D) oppure per autore (il cinema di D. Argento, di F. Fellini e così via) o semplicemente per epoca storica. Cinema d’Ascolto collega tutto il mondo e la sua storia, la sua cultura, e arriva a fare grandi riflessioni a livello socio-psicologico e interculturale, proprio perché ha una visione olistica di tutto il comportamento dei popoli del mondo in un definito periodo storico. Il testo, suddiviso in cinque volumi, fornisce anche spunti di riflessione sulla cultura dei popoli, di cui il cinema e la musica sono lo specchio esatto e più intimo, atavico, autentico, intrecciato e veritiero. In un momento di grave crisi culturale come quello attuale conoscere il linguaggio audiovisivo che è parte integrante della vita di ciascuno, in modo sempre più olistico e pregnante, e che lega il mondo intero nella sua rinnovata versione globale e tecnologica, è fondamentale per leggere in modo critico e consapevole i messaggi che la società ci fornisce e che, senza le giuste coordinate, rischieremmo di assimilare acriticamente.

L’AUTRICE

Mariangela Ungaro è una pianista e compositrice milanese, classe 1975. Fin dall’infanzia mostra una straordinaria predisposizione per la musica e vince prestigiosi premi nazionali e internazionali. Si è esibita in Italia e all’estero come pianista, sia come solista, sia in formazioni cameristiche e orchestrali. Si diploma in Composizione Sperimentale. Si specializza nella produzione di composizioni musicali cinematografiche e ha lavorato per diversi registi: le sue musiche originali sono eseguite e ascoltate in diverse parti del mondo. Vince nel 2000 il premio letterario “Shakespeare”. Ha scritto e pubblicato diversi saggi critici, romanzi, poesie, recensioni, sceneggiature per film e teatro. Ha lavorato inoltre come assistente di regia, tecnico audio-video, consulente e critico musicale (si ricorda Assisi-Rassegna per Cinecittà), arrangiatrice e produttrice di cantautori emergenti e speaker radiofonica. È docente di ruolo di Lettere dal 1995.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cinema d’Ascolto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *