Il delirio dell’Anima e altri racconti

12.80

IL PREZZO COMPRENDE 2.90 PER SPESE DI SPEDIZIONE CON CORRIERE GLS. CONSEGNA IN 24/48 ORE

GENERE: Racconti

© 2018 – Pluriversum Edizioni, Ferrara

ISBN 978-88-85751-59-0

86 pagine

Formato: 13×19,5 cm

Author: Mahmoud Suboh
COD: 0015 Categorie: , , Tag: Product ID: 5538

Descrizione

DESCRIZIONE

Novello Charles Dickens, Mahmoud Suboh affronta non lo “Spirito del Natale” ma qualcosa di più profondo: sé stesso. Confronto che, inevitabilmente, investe anche il lettore e il suo “io” (ed è ciò che Suboh vuole). L’Autore crea un dialogo “faccia a faccia” o, meglio, “corpo a corpo”, con le due essenze che guidano l’Essere Umano: il bene e il male, l’anima e il diavolo. Tra un bicchier di vino e… una polpetta (“chapeau”!) Mahmoud Suboh si interroga (e ci interroga) sul Supremo, su Dio, su quello che Egli rappresenta, su quello che Egli vuole da noi. I toni non sono mai sopra le righe, le parole sono semplici eppure essenziali, chiare, dirette; ed è qui che emerge la bravura dell’Autore: niente terze persone, niente “alter ego”, solo lui (e noi) vs. lui (e noi. E direi che sia più che sufficiente. Il tema della follia, della pazzia, ritorna anche in questo “corto”. I toni sono, come sempre, lievi, leggeri, ma il messaggio ultimo è (al solito) profondo. Nel comune sentire il pazzo, il folle, è un “diverso” dal (presunto) normale, uno da tenere lontano, circondato da muri e cancelli. Ma se ciò è, tutto sommato, condivisibile se intendiamo la pazzia/follia nel senso di malattia (grave) che aggredisce il cervello e le facoltà mentali, creando pericoli per il malato e per chi lo circonda, ben altro significato e comportamento è da riconoscere a chi e verso chi ha una visione del mondo e della vita altra, diversa dalla nostra. Non per nulla Steve Jobs (il fondatore di “Apple” e inventore di iPhone, iPad, iPod, ecc.) esortava gli studenti (e i giovani in generale) a essere “folli”, a essere “affamati”. Prima di criticare ed emarginare cerchiamo di capire chi abbiamo di fronte, non pieghiamoci al conformismo, al “tutti fanno così”.

L’AUTORE

Mahmoud Suboh è nato a Betlemme nel 1959. Diplomato a Betlemme, ha proseguito gli studi universitari di medicina a Cagliari, dove si è specializzato in nefrologia. Attualmente vive a Elmas (CA). Ha iniziato a scrivere poesie e racconti legati alla Palestina e, in seguito, grazie all’incoraggiamento dei figli e degli amici è divenuto narratore testimone della tragedia del popolo palestinese e portavoce di chi è privato della parola.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il delirio dell’Anima e altri racconti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *