komorebi ni nureru

Komorebi ni nureru

è un foglio aperiodico di poesia breve giapponese ideato e diretto da Valentina Meloni. Nasce nel 2017 in forma di colonna Haiku all’interno della rivista di letteratura Euterpe col nome di Komorebi. Esauritasi l’esperienza di Komorebi, a causa del riassetto della rivista nel 2018, la naturale prosecuzione vede la nascita di questo foglio elettronico che ha mutato stile e si è orientato a un approccio internazionale. La rivista uscirà all’inizio in modalità foglio elettronico su questo blog alla voce Giardini d’Oriente, nei siti e gli spazi collegati alla rivista e nella omonima pagina fb Giardini d’Oriente.

Pubblicazione

Successivamente uscirà in una o più pubblicazioni annuali selezionando gli autori che hanno partecipato alle selezioni antologiche e monografiche in forma cartacea all’interno delle collane dedicate alla Poesia Haiku da Pluriversum. Al suo interno troveranno spazio pubblicazioni in lingua italiana e in lingua inglese di Haiku, Senryu, Haibun, Tanka, Haiga, Katauta in forma antologica e in selezioni monografiche da me curate.

Descrizione


Molti di voi conosceranno questa parola giapponese intraducibile, Komorebi: la luce che filtra tra i rami degli alberi. Se vi siete mai trovati a passare sotto un bagno di luce tra gli alberi avrete bene in mente la sensazione provata. Un haiku può evocare esattamente la medesima sensazione, certamente in chi lo scrive ma anche in chi lo legge. Essenziale alla buona riuscita di un haiku è il completamento del lettore che, con la propria esperienza e la propria personale percezione, entra in accordo con il poeta e con la poesia e ne coglie il significato. A proposito di percezione dell’esperienza: i Giapponesi hanno creato la bellissima epressione

komorebi ni nureru, bagnarsi nella luce che filtra tra gli alberi.

Vi invito, quindi, a immergervi in questa delicata dimensione poetica.

Submissions

Per la selezione dei testi del numero invernale

Inviare dal 1 agosto al 1 novembre 2019 fino a un massimo di cinque componimenti di genere haiku a tema invernale in italiano e in inglese, preferibilmente inediti, se editi corredati dei relativi crediti di pubblicazione e traduzione, rispettando i criteri qui descritti. Inserire sempre nome, cognome, città, paese di provenienza.

Winter submissions


Send from August 1 to November 1 up to a maximum of five winter-themed haiku poems in English, and -if you have- the translation in Italian, preferably unpublished, if published with related publication and translation credits, respecting the criteria described here. Always enter your first name, last name, country.

inviare i testi a ⇓
valentinameloni.euterpe@virgilio.it

solo dopo aver letto le modalità di partecipazione

oppure compilare direttamente il modulo diretto

In questo articolo:

Giardini d’Oriente, Komorebi ni nureru, Plubblicazione, Descrizione, komorebi ni nureru, bagnarsi nella luce che filtra tra gli alberi., Submissions, Per la selezione dei testi del numero invernale, Winter submissions

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *